Agevolazioni per l'acquisto di macchinari - Chiusura sportello dal 31/12/2017

Bandi online

Domande dal: 01/01/2016 , ore 00:00

Scade il: 31/12/2017 , ore 00:00

Codice: RLO12020012602

La misura “Agevolazioni per l'acquisto di macchinari è la rivisitazione della Misura A – investimento singolo (ex Sabatini).

Ente responsabile

  • Piccole medie imprese, iscritte al registro delle imprese e con unità produttiva regolarmente censito presso la CCIAA, aventi sede operativa in Lombardia ed operanti nei settori delle attività estrattive, manifatturiere, della produzione e distribuzione di energia elettrica, gas ed acqua, delle costruzioni di cui alle sezioni C, D, E ed F della  classificazione delle attività economiche ISTAT ATECO 2002”;
      Piccole e medie imprese iscritte al Registro delle imprese regolarmente censite presso la CCIAA ed ubicate nel territorio della Regione Lombardia che appartengono ai settori commercio e somministrazione di alimenti e bevande di cui alle sezioni G ed H della classificazione ISTAT ATECO 2002.
  • CHIUSURA SPORTELLO Misura  attraverso la quale vengono concessi alle Piccole e Medie Imprese contributi erogati in conto interesse a seguito dell’attivazione di interventi finanziari finalizzati all’acquisto di macchinari nuovi,  tecnologicamente avanzati ovvero il cui impiego produca effetti riduttivi dell’impatto dell’attività produttiva sull’ambiente

  • Dotazione finanziaria iniziale di 12 milioni di Euro
  • Contributo in conto interessi concessi a fronte del perfezionamento da parte degli Istituti di credito/Intermediari finanziari convenzionati di operazioni di:                                                                                                                                                                                                                                                                              - finanziamento bancario perfezionato sotto qualsiasi forma tecnica,
    - operazioni su effetti cambiari.

      Nel caso di finanziamento bancario, il tasso di contribuzione è determinato nella misura del 40% del tasso di riferimento europeo maggiorato di un margine fisso di 100 punti base.

      I contributi sono determinati sulla base di un piano di ammortamento standard di durata massima di 5 anni di cui al massimo 1 di pre-ammortamento.

      Nel caso di operazioni su effetti cambiari, il contributo è pari alla differenza tra il ricavo netto dell’operazione di sconto calcolata al tasso di riferimento maggiorato di un margine fisso di 100 punti base ed al tasso di sconto vigente che ad ogni modo non potrà superare Euro 200.000 in Equivalente Sovvenzione Lorda (ESL).

     I contributi sono calcolati sulla base di uno specifico piano a fronte dell’emissione di effetti cambiari di durata massima di 5 anni.

     Sono ammissibili operazioni riferite ad una stessa unità produttiva di importo non inferiore a Euro 50.000 (€ 15.000 per operazioni di sconto effetti effettuate a favore di soggetti beneficiari appartenenti ai settori ISTAT G ed H) e non superiore a Euro 1.000.000

  • L’impresa presenta richiesta di agevolazione ai sensi della Misura  Agevolazioni per l’acquisto di macchinari” presso uno degli Istituti di credito / Intermediari finanziari convenzionati.

    Successivamente, l’Istituto di credito / Intermediario finanziario, perfezionata l’operazione di finanziamento o cambiaria, a fronte dell’avvenuto sostenimento della spesa da parte del soggetto beneficiario, invia specifica richiesta di ammissione ad agevolazione a Finlombarda.

    Finlombarda, comunicato al soggetto beneficiario e all’Istituto di credito / Intermediario finanziario numero e data di protocollo, verifica l’ammissibilità della richiesta e provvede a determinare l’ammontare dell’importo concedibile a titolo di contributo, formulando alla Struttura regionale competente specifica proposta di decretazione.

    A fronte dell’assunzione del decreto di concessione da parte del Dirigente della Struttura regionale competente, Finlombarda comunica l’esito della richiesta al soggetto beneficiario e all’Istituto di credito / Intermediario finanziario richiedente, provvedendo ad erogare, per il tramite dell’Istituto stesso l’importo concesso a titolo di contributo.

    I contributi sono erogati in forma anticipata ed attualizzata a fronte dell’avvenuto perfezionamento dell’operazione finanziaria (finanziamento o operazione cambiaria) e del sostenimento della spesa da parte del soggetto beneficiario

  • A sportello
  • FINLOMBARDA SpA
    Direzione Credito e Servizi alle Imprese
    Michele Cocola, tel.: 02.607441

    REGIONE LOMBARDIA
    Direzione Sviluppo Economico
    Tel.: 02.67652236
    Riferimento al BURL: BURL   del  30/01/2009   - 3^ supplemento straordinario

Allegati

Comunicazioni

Imprese

30/04/2018

Approvazione esiti istruttoria bando Agevolazione acquisto macchinari XXIX provvedimento.


Approvati con decreto n. 5757 del 23 aprile 2018 gli esiti dell'istruttoria delle domande presentate sul bando Agevolazioni acquisto macchinari (D.D.N. 613/09) - XXIX provvedimento.

Imprese

12/10/2017

Bando Agevolazioni acquisto macchinari - Chiusura in data 31 dicembre 2017 dello sportello per la presentazione delle domande.


Chiusura in via definitiva dello sportello per la presentazione delle domande a valere sul bando Agevolazioni acquisto macchinari ex misura A -investimento singolo- e contestuale chiusura dell...

Imprese

12/04/2017

Approvazione esiti istruttoria bando Agevolazione acquisto macchinari XXVIII provvedimento.


Approvati con decreto n. 4204 del 12 aprile 2017 gli esiti dell'istruttoria delle domande presentate sul bando Agevolazioni acquisto macchinari (D.D.N. 613/09) - XXVIII provvedimento.

Imprese

06/03/2017

Approvazione esiti istruttoria bando Agevolazione Acquisto macchinari XXVII Provvedimento


Approvati con decreto n. 2259 del 03 marzo 2017 gli esiti istruttoria bando Agevolazione Acquisto macchinari (D.D.N. 613/09) XXVII Provvedimento

Imprese

22/02/2017

Approvazione esiti istruttoria bando Agevolazione acquisto macchinari XXVI provvedimento.


Approvati con decreto n. 1706 del 20 febbraio 2017 gli esiti dell'istruttoria delle domande presentate sul bando Agevolazioni acquisto macchinari (D.D.N. 613/09) - XXVI provvedimento.