Bando Faber - Contributi per investimenti finalizzati all'ottimizzazione e all'innovazione dei processi produttivi delle micro e piccole imprese manifatturiere, edili e dell'artigianato Apertura del nuovo sportello dalle ore 12 del giorno 10/07/2019

Bandi online

Domande dal: 10/07/2019 , ore 12:00

Scade il: 10/07/2019 , ore 13:18

Codice: RLO12019007822

Contributi per investimenti alle micro piccole imprese artigiane

Ente responsabile

  • Possono partecipare:
    - le imprese artigiane iscritte alla sezione speciale del Registro Imprese delle Camere di Commercio. Sono escluse le imprese artigiane afferenti al codice Ateco, sezione A (agricoltura, silvicoltura e pesca), ad eccezione delle imprese agromeccaniche (sezione A Codice 01.61.00) iscritte all’Albo delle imprese agromeccaniche di Regione Lombardia, in attuazione del decreto n. 1132 del 17/02/2015, ai sensi della l.r. 31/2008 ART. 13 BIS;
    - le imprese manifatturiere codice Ateco 2007 sezione C e le imprese edili codice Ateco 2007 sezione F.

     Le imprese possono presentare una sola domanda come previsto dal Bando Faber al punto A.3. 
    Con riferimento allo sportello aperto e chiuso in data 5 marzo 2019:
    - non possono ripresentare domanda le imprese le cui domande di partecipazione risultano protocollate dal sistema informatico;
    - le imprese, le cui domande di partecipazione risultano parzialmente caricate nel sistema informatico, ma non protocollate, possono ripresentare domanda sul nuovo sportello, provvedendo al caricamento ex novo di tutti i dati e di tutta la documentazione prevista dal bando e resa disponibile dal sistema.

  • Il provvedimento dispone  l'apertura del nuovo sportello del Bando Faber, confermando i criteri generali come definiti dalla dgr n. 1128/2018 e attuati con l'approvazione del Bando Faber avvenuta con dds n. 1974/2019

  • 8.000.000,00
  • L’agevolazione si configura come contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese considerate ammissibili, nel limite massimo di 30.000 euro. L’investimento minimo è fissato in 15.000 euro
  • Regime de minimis
  • La Dgr 1770 del 17/6/2019 ha disposto di aprire il nuovo sportello della misura confermando i criteri generali e di accesso al bando, le modalità, le tempistiche, le caratteristiche ed i regimi di aiuti delle agevolazioni come definiti dalla d.g.r. 1128/2018 e attuati con l’approvazione del bando  FABER” avvenuta con d.d.s. 1974/2019 - pubblicato sul BURL Serie Ordinaria n. 8 del 20/02/2019 - e i relativi allegati.

     La data di apertura del nuovo sportello  è fissata alle ore 12.00 del 10/07/2019 e le nuove domande di partecipazione dovranno pervenire tramite la piattaforma bandi online all'indirizzo www.bandi.servizirl.it entro le ore 17.00 del 12/08/2019,  salvo chiusura anticipata dello sportello a seguito dell'esaurimento della dotazione finanziaria.

  • A sportello
  • Per assistenza tecnica sullutilizzo del servizio on line della piattaforma Bandi online scrivere a bandi@regione.lombardia.it o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato escluso festivi dalle ore 10:00 alle ore 20:00.

    Per informazioni e segnalazioni relative al bando è disponibile la seguente casella di posta elettronica:
    bandoFABER@finlombarda.it
    Riferimento al BURL: n. 27 del 2/7/2019 SO

Comunicazioni

Imprese

28/11/2019

Bando Faber - Chiusura attività concessione dei tre sportelli


Si segnala che si sono concluse, nella giornata odierna, le attivit di concessione relative ai tre sportelli dedicati al Bando FABER - Contributi per investimenti finalizzati all'ottimizzazion...

Imprese

02/10/2019

Bando Faber - Aggiornamento Linee guida per la rendicontazione


Con decreto n. 13601 del 26 settembre 2019 sono state approvate le linee guida di rendicontazione del bando Faber Contributi per investimenti finalizzati all'ottimizzazione e all'innovazione d...

Imprese

10/07/2019

Bando Faber - Decreto n. 10143 del 10- 07-2019 - chiusura sportello


Con Decreto n.10143 del 10 luglio 2019 si proceduto alla chiusura dello sportello per esaurimento risorse economiche.

Il Decreto pubblicato sul BURL n. 28 del 12 luglio 2019