Bando Lombardia 5.0: sviluppo, innovazione e integrazione della filiera smart living

Bandi online

Domande dal: 21/06/2018 , ore 14:30

Scade il: 17/07/2018 , ore 12:00

Codice: RLO12020011980

Il bando intende promuovere la crescita, lo sviluppo, l'innovazione e il posizionamento sui mercati delle filiere produttive lombarde riconducibili al “sistema casa (mobile arredo, accessori, costruzione, hi tech con riferimento alle tecnologie per l'abitare come per esempio la domotica), attraverso il finanziamento di progetti presentati singolarmente o in partenariato dalle associazioni datoriali competenti per settore. Le domande dovranno essere presentate dal 21 giugno al 17 luglio 2018.

Ente responsabile

  • Associazioni datoriali presenti o rappresentate nel CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro) competenti per i settori produttivi dell’Edilizia, Arredo-Legno-Casa e High-tech (queste ultime con esclusivo riferimento ai settori inerenti la produzione di tecnologie innovative applicate all’abitare, cosiddetta  domotica”) e/o le loro rappresentanze territoriali in Lombardia.

    Le predette associazioni datoriali appartenenti ai comparti produttivi interessati potranno presentare domanda singolarmente o in aggregazioni composte da un numero minimo di tre soggetti necessariamente rappresentativi di almeno due dei settori interessati (Edilizia, Arredo-Legno-Casa e High-tech).

  • Saranno sostenuti progetti che prevedano iniziative e servizi a favore delle imprese lombarde afferenti il Sistema casa, con le finalità di seguito sintetizzate:

    • favorire l’innovazione e la competitività delle MPMI, attraverso la promozione e la diffusione dei principi e delle buone pratiche della smart factory

    • innovare, incrementare e consolidare capacità e competenze delle imprese appartenenti al sistema casa sui mercati esteri, per favorire l’apertura di nuovi sbocchi commerciali e la crescita delle esportazioni

    • promuovere il  sistema-casa” lombardo e le sue imprese nell’ambito delle manifestazioni fieristiche leader e di eventi di settore in Italia e/o nei mercati di destinazione, favorendo la partecipazione delle imprese lombarde in forma aggregata.

    Sono previsti contributi fino al 50% delle spese sostenute entro il valore massimo di € 100.000 per progetto.

    Le domande dovranno pervenire allo sportello web <a class=external-link href=http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/ target=_blank>http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/   di Unioncamere Lombardia, soggetto gestore del bando.

  • € 240.000,00
  • Contributo a fondo perduto
    Fino al 50% del valore del progetto e a un massimo di € 100.000 per progetto.

    Il contributo sarà erogato previa rendicontazione finale in un unica soluzione.

  • Le domande di partecipazione devono essere presentate a Unioncamere Lombardia accedendo allo sportello web <a class=external-link href=http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/ target=_blank>http://servizionline.lom.camcom.it/front-rol/ 

    Le istruzioni saranno contenute nel manuale per la presentazione della domanda che sarà pubblicato sul sito <a class=external-link href=http://www.unioncamerelombardia.it target=_blank>www.unioncamerelombardia.it  
    La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata dall’associazione singola o, nel caso delle aggregazioni, dall’associazione capofila dalle ore 14.30 del 21 giugno 2018 alle ore 12.00 del 17 luglio 2018.

    La procedura è esclusivamente telematica e non sono considerate ammissibili altre modalità per la presentazione delle domande di contributo. E' necessario indicare un indirizzo PEC presso il quale l'associazione elegge domicilio ai fini della procedura relativa alla domanda di contributo. Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia non assumono alcuna responsabilità per eventuali disguidi informatici comunque imputabili a terzi, a caso fortuito o a forza maggiore.

    Il modulo online contiene:
    • i campi per la raccolta dei dati;
    • i quesiti a cui rispondere per descrivere il proprio progetto.
    Al termine dell’inserimento dati, il sistema genera automaticamente la domanda di partecipazione. Alla domanda dovranno essere allegati:
    • Allegato A –  Accordo di partenariato” (da presentare solo per le aggregazioni);
    • Allegato B –  Prospetto delle spese”;
    • Allegato C –  Autocertificazione per Codice Antimafia”;
    • Allegato D –  Atto di Delega” .

    La domanda di partecipazione deve essere completa degli allegati che dovranno essere adeguatamente scaricati, compilati e caricati a sistema. La domanda di partecipazione deve essere sottoscritta con firma digitale da parte dell’associazione singola o, nel caso delle aggregazioni, dalla capofila. L’accordo di partenariato, ove richiesto, deve essere sottoscritto con firma digitale da parte di tutti i componenti dell’aggregazione. L’autocertificazione Antimafia dev’essere presentata e firmata digitalmente per ogni associazione richiedente.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Contatti per eventuali approfondimenti e informazioni:
    Unioncamere Lombardia - 02.6079601 - <a href=mailto:imprese@lom.camcom.it>imprese@lom.camcom.it
    Riferimento al BURL: Il bando è stato approvato con Determinazione D.O. n. 63 del 18/6/2018 di <a class=external-link href=http://www.unioncamerelombardia.it//menu-di-sinistra/Bandi---contributi-alle-imprese/Bandi-aperti target=_blank>Unioncamere Lombardia