Bando Ludopatie 2017 LINEA 2 e LINEA 3 Nuovi progetti

Bandi online

Domande dal: 14/03/2017 , ore 10:00

Scade il: 14/04/2017 , ore 16:00

Codice: RLZ12017002622

Bando dedicato agli Enti Locali per lo sviluppo e il consolidamento di azioni di contrasto al gioco d’azzardo patologico – L.r. 8/2013

Ente responsabile

  • Beneficiari del Bando regionale sono i Comuni, le Unioni di Comuni e le Comunità Montane, che agiranno in qualità di titolari e responsabili dei progetti, da sviluppare in forma singola o aggregata con altri partner.

  • Regione Lombardia prosegue nell’azione di contrasto alla ludopatia, consapevole dei danni che il gioco d’azzardo provoca generando comportamenti rischiosi per il benessere individuale e impatti negativi sulla collettività.

    Obiettivo generale è quello di sviluppare sinergie e costruire reti territoriali, sperimentare e consolidare azioni significative nel territorio lombardo al fine di tutelare le fasce deboli della popolazione e tutti coloro che con il gioco rischiano affetti, relazioni, lavoro, oltre nei casi estremi, in cui sviluppano una vera e propria dipendenza patologica.

  • 1.300.000,00
  • Per il biennio 2017-2018 sono state individuate complessivamente risorse per 2.000.000,00 euro.

    Le risorse saranno erogate come contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese ammissibili di progetto. Il bando si sviluppa in tre Linee con differenti tetti di contributo per la realizzazione dei progetti e lo sviluppo di azioni negli ambiti previsti dal bando:

    • Linea 1: contributo non inferiore a 5.000,00 euro e non superiore a 15.000,00 euro
    • Linea 2 e Linea 3: contributo non inferiore a 5.000,00 euro e non superiore a 30.000,00 euro.
  • Per partecipare al bando deve essere presentata domanda esclusivamente in forma telematica, utilizzando la procedura SiAge.

    I soggetti, titolari e responsabili dei progetti, devono indicare a quale linea intendono partecipare:

    • Linea 1: prosecuzione di progetti già finanziati nel precedente bando
    • Linea 2 nuovi progetti presentati da nuovi soggetti
    • Linee 3 nuovi progetti presentati da soggetti già finanziati con il precedente bando.

    I soggetti della Linea 1, che intendono proseguire l’azione intrapresa nel precedente bando, vedranno riproposti i medesimi ambiti scelti nel 2015. È richiesto l’inserimento dei dati dell’attività già svolta, come da rendiconto.

    È obbligatorio l’inserimento del Piano di sostenibilità nella sezione "Documenti". La completezza della compilazione dei moduli online e la presenza dell’allegato Piano di sostenibilità sono requisiti essenziali per l’ammissione. La domanda online deve essere obbligatoriamente sottoscritta con firma elettronica dal legale rappresentante o suo delegato, ai sensi del Regolamento UE n. 910 del 2014.

  • Per informazioni relative ai contenuti del bando
    email segreteriagap@regione.lombardia.it

    Per informazioni sulle modalità di iscrizione ai servizi e per problematiche tecniche
    email siage@regione.lombardia.it
    numero verde 800 131 151 lunedì-sabato, ore 8:00-20:00, escluso festivi.

    L'assistenza tecnica è offerta dal lunedì al venerdì escluso festivi dalle 8:30 alle 17:00.

    n. 10, Serie Ordinaria, di venerdì 10 marzo 2017

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

07/06/2017

Approvazione progetti ammessi a finanziamento e graduatorie del bando sul contrasto al GAP

Con decreto n. 6426 del 31 maggio 2017, pubblicato sul Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia n. 23, Serie Ordinaria, del 7 giugno 2017, sono stati approvati l elenco dei progetti ammessi a fina...