Invito per la presentazione di progetti di promozione educativa e culturale di preminente interesse regionale -anno 2014

Bandi online

Domande dal: 04/04/2014 , ore 00:00

Scade il: 09/06/2014 , ore 00:00

Codice: RLA12020011749

Regione Lombardia, nell'intento di sostenere iniziative di promozione educativa e culturale che mirano a favorire il pieno sviluppo della personalità dei cittadini e il progresso civile e culturale della comunità lombarda, invita a presentare progetti di promozione educativa e culturale, che possono essere ammessi a contributo.

Ente responsabile

  • Enti locali, Università, soggetti pubblici e soggetti privati no profit con finalità statutarie coerenti con quelle della l.r. 9/93.

    Alla doman­da può essere allegata una lettera di sostegno da parte di Istituzioni pubbliche o private non partecipanti direttamente al progetto, o un accordo di cooperazione da parte di soggetti che contribuiscono direttamente alle attività del progetto, indicando i rispettivi ruoli e l’eventuale contributo economico (vedi i criteri di valutazione generali).

    Per i progetti Expo Milano 2015 sono richiesti obbliga­toriamente o una lettera di sostegno e/o un accordo di cooperazione rappresentativi del territorio di riferimento.
  • Obiettivi e linee di intervento

    • Potenziare i progetti integrati di promozione culturale e di valorizzazione delle arti e del patrimonio culturale;
    • valorizzare il patrimonio culturale immateriale e le identità culturali locali;
    • promuovere la creatività contemporanea, i nuovi linguaggi e le forme innovative di diffusione delle arti e della cultura che consentano una maggiore aggregazione sociale, che contribuiscano a rivitalizzare i territori e che rafforzino il senso di appartenenza dei cittadini alle proprie comunità;
    • incentivare attività di promozione e sperimentazione artistica e culturale proposte dalle nuove generazioni;favorire gli scambi tra operatori culturali e il processo di integrazione, con particolare attenzione alle nuove generazioni, al fine di favorire la conoscenza e la valorizzazione delle radici, della storia e delle identità culturali dei popoli europei.

    In relazione a quanto previsto dalla d.g.r. 28 febbraio 2014, n. X/1428, sono individuate le seguenti linee di intervento:

    1. Iniziative di rilevanza regionale di grande impatto sul territorio

    2. Iniziative di valorizzazione delle identità culturali locali (e diffusione delle conoscenze delle tradizioni e della memoria riguardanti le comunità locali della Lombardia)

    3. Attività in ambito macroregionale, europeo, internazionale

  • Per il 2014 le risorse finanziarie ammontano a € 850.000 suddivise in tre linee d’intervento:

    • € 500.000 per progetti di rilevanza regionale di grande impatto sul territorio
    • € 200.000 per progetti di valorizzazione delle identità culturali locali (e diffusione delle conoscenze delle tradizioni e della memoria riguardanti le comunità locali della Lombardia);
    • € 150.000 per progetti in ambito macroregionale, europeo, internazionale.
  • Soglie minime di costo dei progetti e quota di cofinanziamento 
    Il progetto proposto dovrà avere un costo complessivo non inferiore a:
    1. € 40.000 per iniziative di rilevanza regionale di grande impatto sul territorio
    2. € 10.000 per iniziative di valorizzazione delle identità culturali locali
    3. € 10.000 per attività in ambito macroregionale, europeo, internazionale

    Il contributo regionale assegnato potrà risultare inferiore a quanto richiesto e comunque non superiore al 50% del costo del progetto indicato nella domanda. Pertanto il richiedente dovrà garantire, con risorse proprie, o con finanziamenti di soggetti terzi, pubblici e/o privati, il cofinanziamento a copertura di tale costo
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • La domanda di contributo, corredata dalla documentazione elencata, sarà presentata esclusivamente dall’ente proponente, obbligatoriamente in forma telematica, utilizzando la procedura “Finanziamenti online” raggiungibile all’indirizzo internet: https://gefo.servizirl.it/

    Per la presentazione della domanda il firmatario, ovvero il legale rappresentante dell’ente richiedente il contributo regionale, deve disporre della firma elettronica con CRS/CNS, oppure di firma digitale.

    Nel caso il firmatario non disponga di firma elettronica con CRS/CNS o di firma digitale può rivolgersi, munito della propria CRS/CNS, agli spazioRegione presenti in ogni provincia.

    La domanda può essere firmata elettronicamente o digitalmente anche da persona munita di regolare delega o procura.
  • Valutativa a Graduatoria
  • Per informazioni scrivere all’indirizzo e-mail: legge9@regione.lombardia.it oppure a contattare:

    Daniela Protti, tel. 02.6765.2713 - Referente invito
    Ombretta Giulivi, tel. 02.6765.2731
    Antonella Zeni,, tel. 02.6765.5767
    Giusy Barbagallo, tel. 02.6765.2768

    Per informazioni sull’utilizzo della procedura “Finanziamenti on line Gefo” contattare il n. verde 800131151, o inviare una email all’indirizzo assistenzaweb@regione.lombardia.it 

    Responsabile del procedimento: Ninfa Cannada Bartoli, Dirigente Struttura Promozione educativa e culturale e imprese culturali e creative tel. 02.6765.2522

Allegati

Comunicazioni

Enti e operatori

06/08/2014

Avviso di Aggiudicazione associato al Bando Invito per la presentazione di progetti di promozione educativa e culturale di preminente interesse regionale - anno 2014


Con delibera n. 2263 del 01 agosto 2014, pubblicata sul Bollettino Ufficiale Regione Lombardia Serie Ordinaria n. 32 del 6 agosto 2014, sono stati assegnati i contributi per la realizzazione d...