Promozione e valorizzazione del patrimonio storico della Prima guerra mondiale in Lombardia - Commemorazioni per il centenario - periodo 2014 – 2018

Bandi online

Domande dal: 13/10/2014 , ore 00:00

Scade il: 14/11/2014 , ore 00:00

Codice: RLL12020011884

Pubblicato sul BURL del 13 ottobre 2014 il decreto dell'Avviso pubblico per presentare progetti che verranno finanziati con le risorse destinate dalla legge regionale alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale della Prima guerra mondiale in Lombardia

Ente responsabile

  • Sono destinatari del presente Avviso:
    le province, i comuni, le comunità montane, gli enti parco e altri enti pubblici, singoli od associati;
    le università, gli istituti di ricerca, gli istituti scolastici e i musei;
    le associazioni culturali senza fine di lucro, le fondazioni, le associazioni d’arma e reduci.

    I soggetti proponenti potranno partecipare all’invito singolarmente o in partenariato con altri soggetti pubblici e/o Istituzioni private.
    In caso di partecipazione in partenariato è prevista:

     
      una composizione minima dei partecipanti al partenariato di 4 soggetti, di cui almeno due pubblici;
      l’individuazione di un soggetto capofila, necessariamente un soggetto pubblico, che sarà tenuto a redigere la domanda e a farla sottoscrivere da tutti i partner, specificando i singoli apporti. E’ possibile anche la firma del solo capofila se presente un mandato/accordo formalizzato da parte di tutti i partner;
      tutti i partner dovranno partecipare al cofinanziamento;
      i componenti il partenariato saranno chiamati, sin dall’inizio, a cooperare a tutte le fasi di progettazione.


     E’ possibile prevedere progetti a carattere sovracomunale, sovraregionale, e/o sovranazionale. Dovrà essere evidente il carattere di integrazione con iniziative che coinvolgono altri territori extraregionali e dovrà essere formalizzata la condivisione della proposta da parte dei soggetti coinvolti, attraverso la sottoscrizione della domanda di finanziamento o la presentazione di un formale accordo/ protocollo/lettera di intenti.

    In ogni caso i progetti non dovranno proporsi come sommatoria di singole azioni, ma come un insieme di azioni integrato e coerente.

  • Regione Lombardia, in occasione del 100° anniversario della Grande Guerra – periodo 2014-2018, intende partecipare alle commemorazioni  attraverso il sostegno di progetti/iniziative (di seguito  progetto/i”) che consentano di riconoscere e valorizzare il patrimonio storico e culturale delle vestigia e delle memorie degli eventi riferiti al periodo del primo conflitto mondiale presenti sul territorio regionale.

    Il presente Avviso è finalizzato alla selezione e al successivo sostegno finanziario di progetti che concorrano all’obiettivo di:


      una migliore valorizzazione e fruizione delle eccellenze culturali della Lombardia;
      un’adeguata comprensione dell’impatto della Prima guerra mondiale sulla società lombarda;
      una crescita della cultura della pace e della pacifica convivenza tra i popoli, riconoscendo al Sistema Prima guerra mondiale in Lombardia non solo il carattere di patrimonio materiale, ma anche di una struttura valoriale di riferimento in ambito educativo, formativo e di sviluppo sociale del nostro territorio.

  • Sono messe a disposizione del presente Avviso risorse regionali per un ammontare complessivo di Euro 300.000 (trecentomila), fatte salve ulteriori disponibilità derivanti da ulteriori stanziamenti nel bilancio regionale.
  • Il costo totale dei singoli progetti non potrà essere in ogni caso inferiore a:

     
      euro 10.000 per progetti relativi al patrimonio materiale;
      euro 5.000 per progetti relativi al patrimonio immateriale (studi, ricerche, eventi, manifestazioni, ecc.).


     Il contributo regionale di cui al presente Avviso è concesso nella misura massima del cinquanta per cento (50%) dell’importo della spesa ammessa e, corrispondentemente, la partecipazione finanziaria che il beneficiario deve garantire con fondi propri non può essere inferiore al cinquanta per cento (50%) della spesa medesima.

    Il cofinanziamento può essere costituito da risorse proprie e/o da risorse di soggetti terzi.

    L’ammontare del contributo non potrà in nessun caso essere superiore a:

     
      euro 20.000 (ventimila) per progetti relativi al patrimonio materiale;
      euro 12.000 (dodicimila) per progetti relativi al patrimonio immateriale (studi, ricerche, eventi, manifestazioni, ecc.).


     E’ possibile prevedere progetti che intervengano contemporaneamente sia sul patrimonio materiale che sul patrimonio immateriale, anche in tal caso l’ammontare del contributo non potrà essere superiore a euro 20.000 (ventimila).

    Qualora le risorse disponibili non siano sufficienti rispetto al fabbisogno necessario ad assicurare l’entità di contributo prevista a favore dell’ultimo progetto inserito in graduatoria tra quelli da finanziare, il contributo potrà essere assegnato per un importo inferiore, a condizione che il beneficiario assicuri una quota di partecipazione finanziaria con fondi propri a copertura dell’intera spesa ammessa.

  • La domanda dovrà essere indirizzata a Regione Lombardia – Direzione Generale Culture, Identità e Autonomie - Struttura Attrattività e valorizzazione del patrimonio culturale– Piazza Città di Lombardia, 1 - 20124 Milano  mediante:

     
      consegna a mano presso l’ufficio del Protocollo Generale - Giunta Regionale della Lombardia – Viale Restelli, 2 – 20124 Milano, oppure presso gli uffici di Protocollo regionali presenti in tutte le province presso le Sedi Territoriali di Regione Lombardia;
      lettera raccomandata con ricevuta di ritorno;
      propria casella di posta elettronica certificata con utilizzo della firma digitale, all’indirizzo di posta certificata regionale: cultura@pec.regione.lombardia.it.


     Nel caso di invio tramite servizio postale, non farà fede il timbro postale di invio, ma l’effettiva data e ora di ricezione, risultante dal timbro di protocollo della Giunta regionale.
    Non saranno ammessi all’istruttoria i progetti presentati oltre il termine previsto.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Responsabile del procedimento
     Benedetta Sevi , Dirigente della Struttura Attrattività e valorizzazione del patrimonio culturale - D.G. Culture, Identità e Autonomie
    Tel. 02.6765.4377 - <a href=mailto:benedetta_sevi@regione.lombardia.it>benedetta_sevi@regione.lombardia.it 

     Per informazioni:Riferimento al BURL: BURL n. 42 Serie Ordinaria del 13 ottobre 2014
    Rita Ferrandi, funzionaria della Struttura Attrattività e valorizzazione del patrimonio culturale - D.G. Culture, Identità e Autonomie
    tel. 02 6765 3651 - <a href=mailto:rita_ferrandi@regione.lombardia.it>rita_ferrandi@regione.lombardia.it

     

Comunicazioni

Enti e operatori

16/12/2014

Avviso di Aggiudicazione associato al Bando Promozione e valorizzazione del patrimonio storico della Prima guerra mondiale in Lombardia - Commemorazioni per il centenario - periodo 2014 – 2018.


Con il decreto dirigenziale del 16 dicembre 2014 stata approvata la graduatoria e la relativa assegnazione dei contributi ai progetti pervenuti ai sensi dell'avviso pubblico n. 9226 8 ottobre ...