Potenziamento dell'alternanza scuola-lavoro nella IeFP - a.f. 2017/2018

Bandi online

Domande dal: 16/10/2017 , ore 12:00

Scade il: 31/12/2018 , ore 17:00

Codice: RLE12017003562

Finanziamenti di azioni sperimentali di sviluppo e rafforzamento del sistema duale attraverso il potenziamento dell'alternanza scuola-lavoro nei percorsi IeFP che prevedono esperienze all'estero.

Ente responsabile

  • Soggetti ammessi alla presentazione delle candidature

    Possono accedere al finanziamento delle azioni per il potenziamento dell’alternanza scuola-lavoro nei percorsi regionali di formazione professionale e al finanziamento delle azioni per il contrasto alla dispersione scolastica e formativa le istituzioni formative, accreditate nella sezione "A", ai sensi della D.G.R. del 26 ottobre 2011, n. 2412 e dei relativi decreti attuativi, che abbiano presentato un’offerta formativa (non esclusivamente in apprendistato) di cui al decreto n. 13591/2016.

    Le Istituzioni formative devono essere altresì in possesso dei seguenti requisiti:

    1. capacità logistica: disponibilità di idonei spazi formativi per ogni gruppo classe attivato all’interno del progetto sperimentale del sistema duale. Va inoltre garantito il pieno rispetto delle disposizioni vigenti in materia di sicurezza e antincendio.
    2. risorse professionali: disponibilità di docenti/formatori e di altre figure o funzioni con adeguati livelli di professionalità a garanzia del presidio delle aree formative, tutoring, orientamento, accertamento dei crediti formativi, certificazione delle competenze e supporto alla disabilità coerenti con quanto previsto nel D.D.U.O. del 20 dicembre 2013, n.12550 e nel D.D.G. del 13 novembre 2012, n. 10187.

    I dati relativi ai punti a) e b) saranno verificati sulla base delle informazioni presenti nel Sistema Informativo e/o in loco.


    Destinatari

    Sono destinatari del presente provvedimento gli studenti in possesso di tutti i seguenti requisiti:

    • residenza o domicilio dello studente in Regione Lombardia alla data di richiesta della Dote;
    • età compresa fra i 15 e i 25 anni alla data di richiesta della Dote;
    • effettiva iscrizione e frequenza a uno dei percorsi triennali, quadriennali, personalizzati per allievi disabili, di quarta annualità di un percorso di Istruzione e Formazione Professionale nonché percorsi modulari finalizzati all’acquisizione di una qualifica di IeFP, finalizzati al conseguimento di un titolo o di una certificazione;
    • esclusivamente per i IV anni: possesso di una qualifica di IeFP coerente con il percorso di quarta annualità, oppure conclusione del terzo anno del percorso quadriennale, oppure con disabilità certificata e che abbiano concluso un terzo anno con il rilascio di un attestato di competenze. La coerenza tra diploma e qualifica IeFP è indicata puntualmente nel repertorio dell’offerta di istruzione e formazione professionale del secondo ciclo.
    • non già destinatari di dote duale nell’anno 2016/2017, a esclusione degli studenti che hanno beneficiato dell’allargamento dell’alternanza e degli studenti che stanno completando il ciclo di studi con risorse DGR 5453/2016;
    • Per le esperienze all’estero inoltre l’alunno deve essere inserito in percorsi formativi di qualifica e di diploma IeFP a.f. 2017/2018 che prevedano almeno 400 ore di alternanza.

    In ogni caso non può accedere alla Dote l’alunno ha già conseguito un attestato di Qualifica/Diploma, per i percorsi di qualifica triennale, o di Diploma, per i percorsi di IV anno.

  • Il presente avviso è finalizzato a realizzare nell’a.f. 2017/2018 azioni sperimentali di sviluppo e rafforzamento del "sistema duale" attraverso il potenziamento dell’alternanza scuola-lavoro nell'ambito dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale regionale, facilitando le reciproche transizioni tra sistema di IeFP e mondo del lavoro.

    In particolare il sistema duale garantisce il raccordo organico e continuo tra formazione e mondo del lavoro, attraverso forme di progettazione condivisa con le imprese e la previsione di un monte orario minimo obbligatorio da destinare sia ai percorsi in alternanza scuola – lavoro sia a quelli in apprendistato per il conseguimento dei diversi titoli.

    I percorsi fanno parte del sistema di IeFP regionale, sono finalizzati all’acquisizione di una qualifica o di un diploma professionale e sono disciplinati dalle disposizioni presenti nelle Indicazioni regionali per l’offerta formativa di Istruzione e formazione (Decreto n. 12550/2013) e relative modalità applicative (Decreto n. 7214/2014).

  • Le risorse a disposizione ammontano a € € 6.924.846,00.

    A seguito di successivi atti ministeriali di stanziamento delle risorse finalizzate alle azioni di accompagnamento, sviluppo e rafforzamento del sistema duale si procederà ad eventuale integrazione delle risorse del presente avviso secondo le priorità definite nella DGR 6426/2017.

  • Avviso è finanziato con lo strumento della dote

    • il valore della dote per i servizi formativi è diversificato in relazione alla tipologia di percorso (4.000/4.300/4.600/7.500 €)
    • il valore della componente disabilità è pari a 3.000 €
    • il valore massimo dei servizi riconoscibili per la dispersione grave ( Accompagnamento continuo-coaching-creazione di rete di sostegno) è pari a 1.500
    • esperienza all’estero: max 2.000 €/studente

    Liquidazione:

    • liquidazione intermedia (raggiungimento 50% del percorso) – su base ore rendicontate
    • finale (su base ore rendicontate)
      per i servizi al lavoro e l’esperienza all’estero può essere chiesta solo la liquidazione finale
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Misura 1 - Percorsi di promozione dell’alternanza scuola-lavoro nell’iter per l’acquisizione della qualifica/diploma di IeFP
    Misura 2 - promozione di esperienze all’estero per l’acquisizione di competenze emergenti all’interno dei percorsi di Qualifica e Diploma di IeFP
    Misura 3 - Percorsi per il contrasto alla dispersione scolastica e formativa

    La richiesta di Dote dello studente e la domanda per le esperienze all’estero devono essere inoltrate dalle Istituzioni formative attraverso il sistema informativo SiAge all’indirizzo http://www.siage.regione.lombardia.it a partire dalle ore 12:00 del 16 ottobre 2017 e fino alle ore 17:00 dell’8 giugno 2018.

    Tutti i dettagli relativi alla procedura guidata di presentazione delle domande sono definiti nei manuali appositamente predisposti che sono disponibili all’indirizzo sopra indicato.

  • A sportello

Allegati

Comunicazioni

Cittadini

04/06/2018

Potenziamento alternanza IeFP 2017/2018 - Ampliamento budget enti accreditati


Si pubblica il provvedimento con il quale stato disposto l'ampliamento del budget destinato agli operatori accreditati, modificando l'allegato D al precedente decreto n. 9065 del 24 luglio 201...