Piano Nazionale della Sicurezza Stradale (PNSS): Bando per l'assegnazione di cofinanziamenti a favore dei piccoli comuni per la realizzazione di progetti infrastrutturali volti al miglioramento della sicurezza stradale.

Bandi online

Domande dal: 10/10/2016 , ore 10:00

Scade il: 27/10/2016 , ore 16:00

Codice: RLY12016001902

è stato pubblicato sul B.U.R.L. S.O. n. 38 del 22-09-2016 il Bando per l'assegnazione di cofinanziamenti a favore dei piccoli comuni per la realizzazione di progetti infrastrutturali volti al miglioramento della sicurezza stradale della rete stradale comunale.

Ente responsabile

  • Comuni con popolazione pari o inferiore ai 3.000 abitanti e i comuni derivanti dalla fusione di due o più comuni contigui.
  • È stato pubblicato il decreto n. 9080 del 20/09/2016 con il quale è stato emanato il Bando per l’assegnazione di cofinanziamenti a favore dei  piccoli  comuni (con meno di 3.000 abitanti) e quelli derivanti dalla fusione di due o più comuni contigui, per  la  realizzazione  di  progetti infrastrutturali volti al miglioramento della sicurezza stradale.

    Gli Enti possono presentare proposte progettuali riferite alla realizzazione di opere pubbliche per il miglioramento della rete stradale comunale ed il contrasto dei fattori di rischio per l’utenza.

    Sono ammissibili le seguenti spese:

    •    lavori e forniture
    •    spese tecniche per progettazione, direzione lavori, studi e rilievi, comprensive di IVA e contributi, nella misura massima del 10% dell’importo lavori
    •    analisi d’incidentalità e dei fattori di rischio, piani di segnalamento, catasto della segnaletica
    •    oneri per la sicurezza
    •    oneri di collaudo
    •    allacciamenti rete elettrica
    •    spese di accantonamento
    •    IVA.

  • 1.021.126,14
  • Il cofinanziamento regionale sarà riconosciuto nella misura massima del 60% del costo complessivo del progetto presentato (IVA ed altri oneri inclusi) e, comunque, fino all’importo massimo di 30.000,00 euro, indipendentemente dal costo del progetto stesso. Il contributo sarà erogato in un’unica soluzione a saldo, dietro presentazione della rendicontazione delle spese sostenute.
  • Intervento che non costituisce aiuto di stato
  • Bando chiuso.

    La domanda di cofinanziamento deve essere presentata esclusivamente on line, attraverso  la  Piattaforma Informatica  Regionale SiAge  Sistema  Agevolazioni”, all’indirizzo www.agevolazioni.regione.lombardia.it a partire dalle ore 10.00 del giorno lunedì 10 ottobre 2016 fino alle ore 16.00 del giorno giovedì 27 ottobre 2016.


    I documenti da presentare sono i seguenti:


    -    delibera di Giunta, di approvazione del progetto ed attestazione, da parte del responsabile del servizio finanziario, della copertura finanziaria e della relativa liquidabilità, per la parte relativa al cofinanziamento
    -    dettagliata relazione tecnica illustrativa del progetto e delle sue peculiarità, evidenziando eventuali fattori di rischio individuati e le modalità con le quali saranno rimossi o quantomeno mitigati
    -    planimetria/documentazione stato di fatto
    -    planimetria/documentazione di progetto
    -    quadro economico del progetto (può essere incorporato nella relazione tecnica)
    -    parere del Comando di Polizia Locale sul progetto (obbligatorio solo per i Comuni dove è presente il servizio di Polizia Locale)
    -    dichiarazione del responsabile del procedimento che la documentazione tecnica di progetto è conforme alla normativa vigente di settore (d.lgs. 285/1992 e ss.mm.ii., d.p.r. 495/1992 - Nuovo Codice della Strada e Regolamento di esecuzione- , d.lgs. 50/2016 - Nuovo codice degli appalti)
    -    delega del Legale Rappresentante (qualora risulti sottoscrittore il dirigente del settore competente all’interno dell’ente)
    -    parere/autorizzazione dell’Amministrazione di competenza del sito o tratto di strada interessato dal progetto, nel caso il sito di intervento sia tutto o in parte di competenza diversa da quella dell’Ente che presenta il progetto.

  • A sportello
  • Per informazioni tecniche e amministrative sul bando rivolgersi a: 

    • Ing. Bruno Donno (tel. 02 6765 5019)
    • Ing. Fiorella Daniele (tel. 02 6765 4031). 

      

    È possibile scrivere anche e-mail all’indirizzo: <a href=mailto:attuazione_pnss@regione.lombardia.it>attuazione_pnss@regione.lombardia.it  

    Per informazioni relative alla registrazione e accesso al sistema SiAge,  Sistema Agevolazioni”, e al suo utilizzo: 

    • n. verde  800.131.151 (attivo dal lunedì al sabato - escluso festivi - dalle ore 8.00 alle ore 20.00);
    • e-mail: <a href=mailto:siage@regione.lombardia.it>siage@regione.lombardia.it  

    Per eventuali comunicazioni formali: 

    • indirizzo di posta elettronica certificata: <a href=mailto:sicurezza@pec.regione.lombardia.it>sicurezza@pec.regione.lombardia.it