Enti Singoli - Assegnazione cofinanziamenti per acquisto di dotazioni tecnico strumentali, rinnovo e incremento parco veicoli, destinati alla Polizia Locale 2020

Bandi online

Domande dal: 09/12/2019 , ore 10:00

Scade il: 31/01/2020 , ore 14:00

Codice: RLY12019009122

La Direzione Generale Sicurezza della Regione Lombardia cofinanzia spese per le dotazioni tecnico-strumentali e veicoli di Comuni, singoli o associati, Unioni di Comuni e Comunità Montane per 2,6 milioni di euro.

Ente responsabile

  • Comuni singoli, dotati di un corpo o servizio di polizia locale, con personale dipendente in organico con contratto a tempo indeterminato.

    Bando sulla piattaforma online per Enti singoli

    Comunità Montane e Unioni di Comuni, associati per tutte le funzioni di polizia locale per un periodo non inferiore ai 5 anni (l.r. 6/2015, artt. 8 e 13; l.r. 19/2008), dotati di un corpo o servizio di polizia locale, con personale dipendente in organico con contratto a tempo indeterminato.

    Enti associati per tutte le funzioni di polizia locale per un periodo non inferiore ai 5 anni (artt. 8 e 13, l.r. 6/2015), dotati di un corpo o servizio di polizia locale, con personale dipendente in organico con contratto a tempo indeterminato.

    Bando sulla piattaforma online per Enti associati

  • Finanziamento per dotazioni tecnico strumentali e veicoli delle polizie locali che arriva a coprire l'80% del progetto validato, tenendo conto dei massimali concessi, da un minimo di 20.000 ad un massimo di 30.000 euro.

    Per gli Enti che possiedono il requisito di premialità di cui all'art. 26 della l.r. 6/2015: "Corpi di polizia locale con una dotazione organica minima di 18 operatori, che assicurino la continuità del servizio per almeno 2 turni, per un minimo di 12 ore e una reperibilità sulle 24 ore, secondo il sistema organizzativo di ogni singolo ente" la quota di finanziamento può arrivare all'85% del progetto validato, tenendo conto dei massimali concessi, da un minimo di 20.000 ad un massimo di 30.000 euro.

    Si può partecipare dalle h. 10:00 del 9 dicembre 2019 alle h 14:00 del 31 gennaio 2020.

    Cosa sarà finanziato:

    • biciclette elettriche
    • droni (almeno un operatore deve avere l'attestato APR)
    • radio portatili e veicolari
    • dash cam
    • bodycam
    • defibrillatori portatili ad uso semplificato e guidato
    • metal detector portatili
    • fototrappole
    • laser scanner
    • simulatori auto, moto e bici professionali
    • materiale didattico per l'insegnamento della sicurezza stradale nelle scuole
    • autovetture ecologiche per ridurre l'inquinamento
    • moto e scooter
    • moto d'acqua
    • gommoni
    • motoslitte
    • colonnine SOS con supporto di 2 telecamere di contesto
    • armadi blindati per la custodia di armi

     

  • Sono previsti 2.600.000 euro così suddivisi:

    • 500.000 euro destinati a progetti presentati dai Comuni in forma singola, con popolazione fino a 15.000 abitanti
       
    • 500.000 euro per progetti presentati dai Comuni in forma singola con popolazione a partire da 15.001 abitanti
       
    • 800.000 euro destinati a progetti presentati da 2 a 5 Enti associati (compreso il capofila), Comunità Montane e Unioni di Comuni composti da 2 a 5 Comuni
       
    • 800.000 euro destinati a progetti presentati da 6 o più Enti associati (compreso il capofila), da Comunità Montane e Unioni di Comuni composti da almeno 6 Comuni.
  • Si tratta di un finanziamento che arriva a coprire sino all'80% del progetto validato, tenendo conto dei massimali concessi, da un minimo di 20.000 ad un massimo di 30.000 euro.

    Per gli Enti che possiedono il requisito di premialità di cui all'art. 26 della l.r. 6/2015: "Corpi di polizia locale con una dotazione organica minima di 18 operatori, che assicurino la continuità del servizio per almeno 2 turni, per un minimo di 12 ore e una reperibilità sulle 24 ore, secondo il sistema organizzativo di ogni singolo ente" la quota di finanziamento può arrivare all'85% del progetto validato, tenendo conto dei massimali concessi, da un minimo di 20.000 ad un massimo di 30.000 euro.

     

  • L'istruttoria è svolta dai funzionari della U.O competente.
    La selezione delle domande è attuata con graduatoria/piano di finanziamento.

    I criteri per l'ammissibilità al bando fanno riferimento alle diverse tipologie di strutturazione degli enti locali (Enti singoli o associati; Comunità Montane e Unioni di Comuni; popolazione residente; estensione territoriale).

    Ai sensi dell'art. 26 della l.r. 6/2015, è prevista una misura premiale per i corpi di polizia locale con una dotazione organica minima di 18 operatori, che assicurino la continuità del servizio per almeno 2 turni, per un minimo di 12 ore, 365 giorni all'anno e una reperibilità sulle 24 ore, secondo il sistema organizzativo di ogni singolo ente.

    Ne consegue che il corpo o servizio di polizia locale può beneficiare della citata misura premiale esclusivamente se possiede contemporaneamente, stabilmente e senza interruzione, tutti i requisiti indicati.

     

  • alle ore 09:30 alle ore 12:30

    • Cristiano Dell'Acqua - 02 6765 4842
    • Francesca Daniela Marino - 02 6765 2305
    • Segreteria - 02 6765 8487

    Per eventuali comunicazioni formali all'indirizzo di posta elettronica certificata: sicurezza@pec.regione.lombardia.it

    B.U.R.L. Serie Ordinaria n. 47 di Lunedì 18 novembre 2019; decreto d.d.u.o. n. 16299 del 13 novembre 2019

Allegati