Mobilità elettrica: manifestazione di interesse per nuove infrastrutture di ricarica

Bandi online

Domande dal: 13/04/2016 , ore 00:00

Scade il: 30/05/2016 , ore 00:00

Codice: RLS12020012533

Chiuso il 30 maggio 2016. Online le graduatorie relative alla manifestazione di interesse per nuove infrastrutture di ricarica elettrica da finanziare con fondi del PNIre - Piano Nazionale Infrastrutture di ricarica elettrica. Pervenute in totale 47 proposte progettuale di cui 33 ammissibili a finanziamento e 14 non ammissibili.

Ente responsabile

  • Soggetti pubblici, anche in forma associata e/o in partnership con soggetti privati.

    Soggetti privati limitatamente all’installazione di infrastrutture di ricarica su area privata ad accesso pubblico o ad accesso privato.

    La manifestazione di interesse - in linea con l’impegno di Regione Lombardia per lo sviluppo della mobilità elettrica - riguarda tutto il territorio lombardo ed è finalizzata alla realizzazione di:


      infrastrutture di ricarica pubbliche infrastrutture di ricarica private accessibili al pubblico (es. centri commerciali, cinema, teatri, ristoranti, alberghi)
      infrastrutture di ricarica private ad accesso privato (es. condomini, aziende).

  • La Giunta regionale, nella seduta dell'11 aprile 2016, ha approvato con d.g.r.  n. 5025 (BURL Serie Ordinaria n. 15 del 13/04/16) la manifestazione di interesse per la presentazione di progetti di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

    La manifestazione di interesse - in linea con l’impegno di Regione Lombardia per lo sviluppo della mobilità elettrica - riguarda tutto il territorio lombardo ed è finalizzata alla realizzazione di:


      infrastrutture di ricarica pubbliche infrastrutture di ricarica private accessibili al pubblico (es. centri commerciali, cinema, teatri, ristoranti, alberghi)
      infrastrutture di ricarica private ad accesso privato (es. condomini, aziende).


    I progetti dovranno essere presentati nel rispetto delle Linee guida per l’infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici approvate con d.g.r. n.  4593 del 17 dicembre 2015.

  • I progetti ritenuti ammissibili saranno sottoposti al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) - come stabilito dal decreto direttoriale del MIT n. 503 del 22/12/2015 – per arrivare a definire e stipulare l’accordo di co-finanziamento tra Ministero e Regione.

    L’accordo definirà flussi finanziari e tempistiche  nei limiti delle risorse massime disponibili di 4,3 milioni di euro a valere sul fondo PNire - Piano Nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica.

  • Il contributo statale massimo previsto è:


       uguale o minore al 35% del valore dei progetti presentati per l’acquisto e per l’installazione degli impianti che utilizzano una ricarica  normal power” (lenta/accelerata);
       uguale o minore al 50% del valore dei progetti presentati per l’acquisto e per l’installazione degli impianti che utilizzano una ricarica  high power” (veloce);
       uguale al 50% del valore relativo alla realizzazione delle singole postazioni per l’acquisto e l’installazione di postazioni di ricarica private (ricarica domestica).

  • L’adesione alla manifestazione di interesse potrà essere inoltrata  entro e non oltre il 30 maggio 2016 alla casella PEC della Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità: <a title= href=infrastrutture e mobilita@pec.regione.lombardia.it target=>infrastrutture e mobilita@pec.regione.lombardia.it 

    I dettagli su modalità e criteri per l’adesione alla manifestazione di interesse sono disponibili in allegato, unitamente al modello della scheda di adesione.

  • Valutativa a Graduatoria
  • Responsabile del Procedimento è la dottoressa Silvana Di Matteo – Dirigente della Struttura Infrastrutture per lo Sviluppo Territoriale e la Mobilità -Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità.

    E’ possibile richiedere informazioni/approfondimenti alla casella di posta: <a href=mailto:infrastrutture_mobilita_sostenibile@regione.lombardia.it>infrastrutture_mobilita_sostenibile@regione.lombardia.it
    Riferimento al BURL: In allegato il decreto n. 1079 del 26/10/2016 (BURL SEO n. 43 del 28/10/2016) con  le graduatorie dei progetti ammissibili e non ammissibili a finanziamento.

    Per mero errore di calcolo informatico e di trascrizione di alcuni dati, con il  decreto 11701 del 16/11/2016 (BURL SEO n. 46 del 17/11/2016 sono stati rettificati gli allegati A e B del decreto n. 10679 del 26/10/2016. Tali rettifiche non incidono sulle graduatorie delle domande ammissibili e non ammissibili, ma rappresentano la completa esattezza di tutti i dati.

Allegati